"Non ho legato il lavoro alla carriera, ma piuttosto a un modo di vivere, di comunicare con gli altri, di essere". Il cinema di Alberto Cima concede sempre meno alla finzione, agli artifici. Fatto di immagini forti. Scarno, rigoroso, essenziale. Dal 1980 Alberto Cima è regista nelle tre reti RAI, fino all'89 quando inizia l'attività di film-maker indipendente.

Il cinema di Alberto Cima - Julio Pollino Tamayo (eBook gratuito pdf)
https://issuu.com/julio.pollino.tamayo/docs/il-cinema-di-alberto-cima---julio-p