COLLEZIONE PRIVATA

Anno:
1992
Durata: 21 min

Regia: Alberto Cima
A cura di Maria Cristina Rodeschini Galati
Testo: Antonia Abbattista Finocchiaro
Ricerca documentaria e selezione iconografica: Daniela Galante Rota e Paola Tognon
Fotografia e montaggio: Alberto Cima
Musiche scelte da Walter Frazzi

Finanziato:
Galleria d'arte moderna e contemporanea, Comune di Bergamo


Trama:

La mostra inaugurale della Galleria d'arte moderna e contemporanea di Bergamo (GAMEC), nata dall'Accademia Carrara su progetto di Vittorio Gregotti. Sono analizzate nei dettagli le opere, appartenenti a privati collezionisti, di molti artisti del Novecento: Boccioni, Balla, Sironi, Manzù, Oppi, De Chirico, Savinio, De Pisis, Campigli, Soldati, Guttuso, Casorati, Licini, Vedova, Fontana, Burri, Capogrossi, Vespignani, Manzoni, Rotella. Un viaggio tra futurismo, la corrente di “Novecento”,classicismo, realismo, nel percorso verso l'informale, esplicitato da dichiarazioni degli stessi artisti. Appare la fitta trama di rapporti tra l'opera, l'autore e il suo tempo, con l'aiuto di materiali iconografici e brani musicali dell'epoca scelti da Walter Frazzi.